Suggerisci il video corso Blender che vorresti


suggerimenti_corso

Mi sto organizzando per preparare un nuovo video corso Blender e per questa prima fase in cui solitamente ricerco il materiale sul quale iniziare a lavorare gradirei avere da parte tua alcuni suggerimenti riguardanti l’argomento o il settore al quale il corso possa fare riferimento.

L’obbiettivo primario di Belender Facile è infatti quello di supportare efficacemente chiunque desideri lavorare in 3D con Blender.

Raccoglierò tutti i suggerimenti entro il 30 novembre 2014, ultima data utile, dopodiché pubblicherò i risultati con un articolo su questo sito web.

Scrivi pertanto le tue indicazioni in merito, nel campo dei commenti, sarò felice di valutarle.

 

23 commenti:

  1. Caro Umberto sarebbe bello un video corso sulla meccanica e Blender
    Grazie per il lavoro che hai svolto sinora 🙂

    • Salvio Giglio è un fissato di meccanica, lascialo perdere 🙂
      Credo sarebbe infinitamente più utile, ma che dico ‘infinitamente’… in! un corso relativo all’architettura.

      Però alla fine, meccanica, architettura, o fisica quantistica, la sostanza in un software 3D è sempre la medesima: modellazione, luci, textures, telecamere, scena, effetti particolari (acqua, fumo, fuoco, luci volumetriche, particelle, morphing, ecc.), render.

      Quindi, qualunque sia il filo rosso conduttore, troverei utile il percorso completo di un progetto.
      Ovviamente, solo per le cose principali. Poi, ad ognuno l’approfondimento di singole particolarità.

      Certo, se il filo rosso è architettonico, ne guadagnano tutti 😉 (tranne Salvio :-D)

  2. Ciao,
    guarda io sto muovendo i primi passi con blender e grazie ai tuoi efficacissimi corsi, è diventato presto familiare da ostico e incomprensibile come era.

    Il mio maggior interesse è costituito dai rendering architettonici di interni, quindi un video corso che mi aiuti ad apprendere e realizzare presto e bene rendering fotorealistici con blender, sarebbe più che gradito.

    Ho fatto delle prove con discreti risultati (ancora lontani da quello che voglio), ma un limite per me è l’hardware in quanto non ho un computer che permetta a Blender di calcolare con la GPU al posto della CPU, per cui sono alla ricerca di quei settaggi ottimali che mi restituiscano il massimo risultato nel minor tempo.

    Grazie, ciao.
    Luca

  3. Ciao,
    mi piacerebbe vedere parecchi tutorial su parecchi argomenti…
    di più di tutti però mi piacerebbe un videotutorial sull’utilizzo delle bones eche parlasse anche delle animazioni!!
    Grazie!!

  4. Grazie Umberto,
    io sarei interessato al progetto 3D dei giardini e spazi aperti e su come disegnare con Blender gli alberi, le siepi ecc.
    Sono alle primissime armi e mi devo ancora ambientare con il programma.
    Grazie infinite per i tuoi ottimi tutorial!
    Gianpaolo

  5. Ciao Umberto,
    per quel che mi riguarda va bene tutto, importante è imparare i vari trucchi su modellazione, textures, luci, etc, etc .
    Ciao e grazie ancora per i vari tutorial e suggerimenti.
    Massimo

  6. Comunque sia, complimenti per il sito e per la materia!

  7. Ciao Umberto,
    io sarei interessato a tutorial sulla modellazione poligonale di oggetti 3d da dare in pasto ad una stampante 3d per incominciare, poi tutto quello che c’è di modellazione avanzata e animazione grazie.

  8. Ciao Umberto, complimenti per la tua bravura nei tutorial…

    Non so se è fattibile ma a me piacerebbe trovare un modo per arrivare ad una messa in pianta(messa in tavola) accettabile(stile autocad) magari integrando la procedura con software esterni come gimp…
    Utopia?

    Grazie e buoni tutorial!!!

    • Ciao Samuele,
      ciò che vuoi dire penso si riferisca ad una messa in tavola così come viene eseguita per esempio in Rhino 3D, cioè automaticamente tramite un semplice comando.
      Purtroppo, almeno per il momento, non esiste una soluzione del genere in Blender.
      Se però vuoi estrapolare dal progetto 3D qualche vista in pianta e in prospetto, posiziona le camera di ripresa in corrispondenza delle relative viste ortogonali e successivamente premi il tasto 0 per impostare la vista prospettica.
      Ora nel pannello delle opzioni della camera (Properties Window) seleziona la voce “Orthographic” e avvicina o allontana la camera cambiando il valore del parametro “Orthographic Scale”, se necessario agisci anche sul parametro “Shift” Y per alzare o abbassare la camera di ripresa.
      Quando hai terminato lancia il rendering e salva l’immagine così ottenuta come pianta o prospetto.

      • …grazie Umberto della dritta…speriamo che gli sviluppatori implementino prima o poi questo aspetto della progettazione.
        Ciao
        Samuele

  9. Salve Umberto, anch’io ti faccio i complimenti
    soprattutto per per la fluidità ed il tono di voce che usi nei tutorial
    sono il miglior antidoto contro gli sbadigli di altri tutorial.
    Suggerirei , pur mantenendo il focus sulla modellazione ed il render,
    di affrontare argomenti un po trascurati ma fondamentali come le
    luci, la composizione fotografica e la post produzione, senza i quali
    non possono esistere render veramente fotorealistici.
    Grazie Saluti

  10. Architettura, rappresentazione di esterni ed interni da esportare con modelli dwg rifiniture, renderizzare in blender, Grazie

  11. Antonello De Iorio

    Ciao Umberto.
    Complimenti per i tuoi corsi e per la tua capacità nell’esporre in modo chiaro i concetti. Ho comprato un tuo corso e mi è molto piaciuto. Il mio suggerimento è quello di seguire il filo conduttore dell’architettura per affrontare il numero maggiore possibile di argomenti. Potresti, ad esempio, modellare la Casa a Wheatsheaf di Jesse Judd Architecs (qualcosa un po’ più fresca rispetto alla solita casa a due piani con tetto a padiglione) senza l’ausilio di un disegno CAD in modo da dimostrare che blender non ha bisogno di un CAD di supporto, come se stessi realizzando un tuo progetto partendo da uno schizzo su carta, reinterpretando i materiali. Potresti modellare e inserire all’interno uno o più oggetti di design ed affrontare le tematiche relative alla stampa 3D ed alla progettazione di precisione (per gli amanti della meccanica di precisione. Infine con gli arredi e l’ambientazione esterna, trattare render, luci, animazioni ecc.
    Spero di essere utile.
    Antonello.

  12. Ciao Umberto, complimenti per tutti i tuoi video. Sarebbe bello avere un corso su come creare persone umane e farle interagire tra loro. 🙂

  13. Ciao Umberto, anche se fino ad ora non ho potuto seguire tutti i tuoi eccellenti tutorial, vorrei farti anch’io i complimenti (anche se ne ho visti solo 2).
    Ovviamente non so adoperarlo bene, tuttavia mi piacerebbe inserire foto modificarle ed animarle con blender creando un filmato 3D . Ti chiedo: E’ possibile fare questo? Grazie e saluti cordiali da Roberto

    • Non capisco bene cosa intendi per “…inserire foto modificarle ed animarle con blender creando un filmato 3D”.
      Spiegati meglio, cosa devi fare esattamente?

  14. Ciao Umberto,
    credo che Roberto si riferisse all’inserimento di oggetti 3D in una foto o filmato reale (tracking video).
    Ti faccio i complimenti per i tutorial ed il corso ‘Un’immagine di arredo’ che ho acquistato.
    A proposito del video corso suggerirei qualcosa riguardo al character rigging e alla relativa animazione, dato che in Italia manca materiale in merito.
    Grazie e saluti
    Giuseppe

  15. Ciao Umberto,
    la mia richiesta esce decisamente dal campo dell’architettura.
    Ho bisogno di imparare ad utilizzare “Particle System” HAIR in modo da riprodurre capelli che siano il più realistico possibile sia in immagini statiche che in movimento, in modo da poter presentare attraverso la modellazione 3D le mie collezioni.
    Ho conosciuto blender al corso di “progettazione artistica per l’impresa” presso l’accademia delle belle arti di Torino e grazie ai 15 volumi scritti da te e Francesco Andresciani sto cercando di approfondirne la conoscenza (é davvero affascinante).
    Pensavo che la cosa più difficile fosse creare le mie modelle, invece fin li nessun problema, ma sui capelli mi sono arenata…
    Grazie comunque per gli argomenti trattati finora!!!
    Antonella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *