Utilizzare il Layer Manager di Blender

Utilizzare il Layer Manager di Blender in modo efficace, è una prerogativa imprescindibile per coloro che modellano geometrie in 3D.

Per chi lavora nel settore della visualizzazione architettonica, è fondamentale poter organizzare in modo logico e razionale i tanti livelli che solitamente vengono utilizzati per le fasi di modellazione e rendering.

Si tratta di un Add-on non molto conosciuto e troppo spesso sottovalutato, ma saper utilizzare il Layer Manager di Blender, potrebbe davvero rendere il lavoro particolarmente fluido e veloce.

Oltre alla possibilità di chiamare i vari livelli utilizzati con nomi appropriati, il Layer Manager offre anche tante altre possibilità di organizzazione non banali.

All’interno del video analizzeremo perciò tutte le sue caratteristiche e vedremo come utilizzarle.

Nonostante Blender abbia da sempre offerto “solo” l’opportunità di inserire le geometrie in 20 layer, è tuttavia molto importante, a mio avviso, saper utilizzare il Layer Manager di Blender per una organizzazione ottimale di questi 20 layer.

Lavorando con i modelli 3D nel campo architettonico, vengono utilizzati molti livelli non solo per i disegni CAD di riferimento ma anche per suddividere le varie parti da cui è formata la struttura che si deve modellare.

Perciò spesso i 20 layer a disposizione vengono occupati pressoché per intero ed ecco quindi che poter utilizzare il Layer Manager di Blender in modo corretto, ci consentirebbe di lavorare con assoluta velocità.

Non solo…

Attraverso questo semplice Add-on, Blender è in grado di restituire una notevole flessibilità durante il Workflow grazie alla facilità con la quale è possibile conoscere la posizione esatta del livello a cui sono state aggiunte le geometrie di cui si ha bisogno.

In definitiva possiamo concludere dicendo che Blender ha tante piccole armi nascoste tra gli Add-ons di cui è fornito, e che se ben utilizzate, possono aumentare non poco la potenza e l’usabilità di questo software.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *